+39 333 57 00 586 marapollonini@gmail.com

Fin da piccola, amavo ciò che poteva essere chiamato e tutt’ora è chiamato Cucito Creativo.

Amavo creare abiti per le mie vecchie bambole, (bambole che la mamma mi regalava), alla nonna rubavo sempre dei piccoli gomitoli di lana (lei diceva sempre; usalo, tanto è piccolo con quello non riesco a fare un paio di calze). Già, la nonna confezionava calze di lana per tutti i suoi famigliari, ogni giorno la vedevo sferruzzare, ne uscivano bellissime calze di lana che portai anche io molto volentieri, erano comode e calde. Con quel piccolo, grande, enorme gomitolo di lana ci feci un vestito per la mia bambola preferita.

Alla tenera età di 6 anni, 1 scuola elementare, per quasi tutto l’anno scolastico, con la matita si facevano solo che disegni, l’insegnante, una bellissima signora, paziente di cui ora ho solo ricordi molto belli, con pazienza e gentilezza, sui quaderni a quadretti ci faceva disegnare tante belle greche, fiori, foglie, cerchi, tanti bellissimi disegni diciamo a mano libera, è in quel periodo che iniziai ad amare il disegno a mano libera.

Arrivata all’età di 8 anni, attività scolastica, lezioni di cucito.

Finita la scuola avevo confezionato una bellissima tovaglia tutta ricamata, da regalare alla mamma. Voto 10+++. Ero felicissima, ero molto brava in questa materia, sinceramente più brava della classiche materie.